Blogs
Beyond the Transaction: Every Transaction Has a Story
Condividi

La Quarta Rivoluzione Industriale è alle porte. Sarà sicura?

La convergenza dei mondi digitali e fisici è più che una parola d’ordine per MasterCard. Si tratta infatti di un cambiamento fondamentale che sta guidando la Quarta Rivoluzione Industriale o Industria 4.0, dove l’automazione, lo scambio di dati e la produzione di tecnologie semplificheranno la nostra vita, guideranno le esperienze migliori e ci daranno più tempo per concentrarci su ciò che conta di più: la nostra famiglia, gli amici, le esperienze.

Ma per arrivare ad una automazione e connettività sicura, abbiamo bisogno di parlare del ruolo di sicurezza e innovazione, entrambe sono di fondamentale importanza.

Quando venne creato, il World Wide Web, non fu progettato pensando alla sicurezza. La sua successiva espansione globale non solo ha portato grandi cambiamenti per le persone e le imprese, ma ci ha anche messo di fronte a nuove minacce. L’IoT (Internet of Things, internet delle cose) offrirà maggiori opportunità per il commercio e avrà un impatto positivo sull’inclusione finanziaria in tutto il mondo. Tuttavia, in ogni nuovo dispositivo connesso, la sicurezza deve essere inserita sin dalla fase progettuale come priorità.

È più importante che mai affrontare le sfide della cybersecurity, mentre si lotta contro hackeraggio, violazioni, identità rubate o altro ancora – uno sforzo complessivo per stare al passo con i cattivi. L’innovazione non può avvenire mettendo la sicurezza al secondo posto. Sicurezza e innovazione devo essere sviluppate di pari passo e pianificate partendo dall’idea iniziale sino al lancio del prodotto e oltre.

“Recentemente ho preso parte al panel del World Economic Forum, a Davos, in Svizzera, su
‘Garantire la prossima evoluzione del mondo connesso’, insieme a Sir Tim Berners-Lee, ideatore del Web, e a Salesforce.

 

Davos

E’ stato un panel interessante ed emozionante, e ho pensato di condividerne alcuni punti chiave:

  • La user experience è sovrana. Con una crescita del numero di dispositivi connessi, da 25 a 50 miliardi, prevista entro il 2025, il settore IoT convergerà e cambierà la consumer experience in meglio, migliorando la qualità della vita sia a casa che sul posto di lavoro, facendoci risparmiare tempo, garantendo protezione e buona salute, così che si possa investire il proprio tempo nelle cose che contano di più, come la famiglia, gli amici e le proprie passioni. I pagamenti Thing-to-Thing sono il futuro, è necessario essere consapevoli del fatto che sarà qualcosa di molto più grande rispetto ai dispositivi mobili di oggi. E se la vostra automobile pagasse direttamente il parcheggio in automatico? E se i dispositivi indossabili fossero in grado di fornire raccomandazioni senza l’intervento manuale? MasterCard ci sta già lavorando…stiamo sviluppando nuovi metodi di pagamento che utilizzano smart ring, capi di abbigliamento, portachiavi dell’auto e la nostra partnership con Samsung per la produzione dell’app Groceries by MasterCard installata sul nuovo frigorifero Samsung Family Hub è solo l’ultimo esempio!

 

  • Anche per le imprese è un’opportunità da cogliere! Ad esempio, i retailer potranno connettere i loro servizi in-store ai servizi digitali, per un’esperienza d’acquisto coinvolgente: aiutando coloro che fanno acquisti in-store, rendendo l’esperienza d’acquisto simile all’online, attraverso una segnaletica digitale, sistemi di scontistica personalizzati e suggerimenti d’acquisto che seguano le preferenze del consumatore. Per sfruttare pienamente questo mercato, l’ IoT deve essere abilitato al commercio.

 

  • Sicurezza e fiducia. Lo abbiamo detto molte volte in passato, ma vale la pena ripeterlo: la sicurezza, per MasterCard è la priorità numero uno e così dovrebbe essere anche per le altre aziende. La crescita e il successo dell’IoT si basano sulla fiducia – soprattutto quando sono in gioco denaro e dati dei consumatori. Ogni dispositivo deve essere un dispositivo commerciale sicuro; senza garanzie di sicurezza, i consumatori non tollereranno la perdita dei loro dati o denaro … o, peggio ancora, perderanno completamente la fiducia nell’IoT, ritornando a metodi obsoleti. MasterCard ha lavorato con impegno per prepararsi a questo cambiamento, creando soluzioni per garantire un ecosistema di pagamenti IoT sicuro, come la tokenizzazione, i digital wallet, la biometrica e il rilevamento delle anomalie tramite l’analisi dei dati attraverso la nostra rete per individuare dispositivi e comportamenti dei consumatori sospetti.

 

  • Andare a fondo o nuotare…quale sarà la mossa vincente? La formula magica è questa: 1) creare un’esperienza positiva per i consumatori + 2) sviluppare prodotti SICURI + 3) meritare la FIDUCIA dei consumatori + 4) analizzare i dati e usarli per risolvere i problemi + 5) dare ai consumatori la SCELTA di guidare una maggiore adesione.

 

Questa è stata un sessione molto incisiva, dove si sono riuniti i leader mondiali e MasterCard in qualità di leader nei pagamenti che consente nuove soluzioni per pagamenti sicuri nel mondo IoT. Abbiamo ricevuto un feedback chiaro, la nostra leadership è stata riconosciuta e abbiamo bisogno di continuare a valorizzare le conversazioni e i percorsi da seguire per consentire transazioni sicure ed affidabili.

Seguiteci per partecipare alla conversazione e per saperne di più.