Welcome to the Engagement Bureau
Condividi

La nuova ricerca Mastercard sull’inclusione finanziaria e digitale

Mastercard ha appena presentato la ricerca “The Road to Inclusion 2016”, realizzata in collaborazione con Ipsos, sui livelli di inclusione finanziaria in sei paesi Europei: Francia, Italia, Polonia, Regno Unito, Russia e Spagna.

L’analisi presenta risultati allarmanti in quanto l’accesso ai prodotti finanziari di base sembra essere un problema reale e largamente diffuso in Europa se si pensa che quasi un terzo degli intervistati si sente finanziariamente escluso. I giovani sono tra i più colpiti: il 35% degli intervistati trai 18 e 35 anni dichiara di non avere accesso ai servizi finanziari.

Ciononostante i livelli di inclusione digitale in Europa, e soprattutto in Italia, sono sempre più in crescita, con un trend estremamente positivo negli ultimi tre anni. L’uso di tecnologie, come smartphone e altri strumenti digitali, è cresciuto del 44% nel nostro paese dal 2013 ad oggi.

Paolo Battiston, Division President di Mastercard Italy & Greece : L’ampia diffusione delle tecnologie, come ad esempio gli smartphone, dimostra anche in Italia che il digitale è sempre di più la soluzione per l’inclusione dei consumatori nel sistema finanziario. Grazie alle nuove soluzioni tecnologiche, sarà possibile garantire a tutti i benefici di una società più inclusiva, e dunque più equa e giusta”.

 

 

Per leggere il report completo della ricerca clicca qui.

Per vedere l’infografica e leggere il comunicato stampa clicca qui.

Per visualizzare il video realizzato da Mastercard sull’inclusione finanziaria clicca qui.