Tiemme lancia il nuovo sistema di pagamento del titolo di viaggio urbano con carte di credito contactless: è il primo esempio applicato all’intera rete del trasporto pubblico urbano in Italia

Rendere sempre più facile utilizzare l’autobus. È questo l’obiettivo del nuovo progetto di monetica che Tiemme lancia per la prima volta in Italia a Grosseto per consentire l’acquisto del ticket con un semplice bip. Ovvero il suono che si genera quando la propria carta di credito viene avvicinata alle nuove validatrici di bordo.

Da oggi, venerdì 21 dicembre, si potrà infatti utilizzare la propria carta di credito contactless per pagare il biglietto urbano: Tiemme è la prima realtà italiana ad applicare l’innovativo sistema di monetica ad un’intera rete urbana del trasporto pubblico urbano, quella di Grosseto. Il progetto è realizzato con la collaborazione tecnica di AEP Ticketing Solutions e Mastercard, leader internazionale per i pagamenti innovativi.

Per rendere possibile l’iniziativa, nuove obliteratrici di ultima generazione sono state installate a bordo di tutti i bus urbani della flotta urbana di Grosseto. Tiemme porta così avanti il suo impegno nell’innovazione tecnologica al fine di incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico ed andare incontro alle nuove modalità di pagamento contactless, oggi sempre più diffuse.

“Essere la prima azienda di Tpl in Italia ad applicare questa novità sulla rete urbana è un traguardo importante per Tiemme – spiega il Presidente, Massimiliano Dindalinidi cui beneficeranno gli utenti delle città in cui lavoriamo ma anche i turisti, dato che questo nuovo servizio è in sintonia con le esigenze di chi vive e visita il territorio decidendo di scoprirlo con i mezzi pubblici. Partiamo da Grosseto proprio con l’obiettivo di raccogliere dati ed informazioni preziosi, così da estendere, nel corso del 2019, questo nuovo sistema di pagamento a tutte le altre realtà in cui lavoriamo, ovvero Siena, Arezzo e Piombino”.

“È un progetto a cui teniamo molto – aggiunge il Direttore Generale di Tiemme Spa, Piero Sassoliperché è in sintonia con le nuove esigenze dell’utenza, sempre più abituata ad effettuare transazioni in modo smart e veloce con metodi che stanno sostituendo sempre di più il denaro contante. Il trasporto pubblico se vuole essere più appetibile per l’utente deve innovarsi ed essere sempre più accessibile. Oggi, infatti, la concorrenza di altre forme di mobilità urbana è sempre più agguerrita. Per questo siamo orgogliosi di essere la prima realtà del Tpl in Italia ad applicare questo sistema di monetica ad un’intera rete urbana di trasporto pubblico”.

“Grosseto è la prima città italiana a dotarsi di questo innovativo sistema di pagamento del biglietto urbano – sottolinea il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna -, un metodo in sintonia con le tempistiche e con le esigenze di un’utenza sempre più digitalizzata e abituata ad operare transazioni sempre più in velocità. Dopo la recente revisione delle linee cittadine dell’autobus questo è un altro deciso passo dell’amministrazione verso lo svecchiamento dei trasporti pubblici e l’agevolazione del loro utilizzo. Sono atti che mirano ad avere degli effetti tanto dal punto di vista ecologico quanto da quello del benessere della popolazione”.

“Innovare con sistemi che possano realmente agevolare l’esperienza dell’utente è l’unico modo possibile, e sicuramente il più immediato, per sensibilizzare i cittadini all’utilizzo del mezzo pubblico – evidenzia l’assessore ai Trasporti del Comune di Grosseto Fausto Turbanti -. Questa nuova modalità di pagamento introdotta rappresenterà un incentivo potentissimo in tal senso, in linea con una pianificazione amministrativa che, con la rielaborazione del Piano urbano di mobilità sostenibile, si prefigge il raggiungimento di obiettivi di sostenibilità ambientale, sociale ed economica attraverso la definizione di azioni volte a migliorare l’efficienza del sistema della mobilità”.   

Grazie alla più recente iniziativa di Grosseto a supporto della smart mobility – spiega Luca Corti, Vice President Business Development di Mastercard Italia – si riconferma la leadership di Mastercard che ha come obiettivo quello di aiutare le città ad essere più efficienti, inclusive, e di eliminare ogni sorta di barriera a questa rivoluzione tecnologica, rendendo l’esperienza quotidiana dei consumatori nelle città sempre più semplice, veloce e sicura”.

 

Le caratteristiche del progetto

Il sistema di pagamento funziona con tutte le carte di credito contactless dei circuiti Mastercard, Maestro e Visa. Per l’utente fare il biglietto a bordo diventa molto semplice ed intuitivo. Salendo sul bus urbano, sarà sufficiente avvicinare la propria carta di credito contactless o il proprio smartphone con funzione NFC attiva alla nuova obliteratrice (che nella fase di start-up del progetto affiancherà quelle tradizionali, che continueranno a leggere i biglietti cartacei), attendere il bip di convalida e la luce verde, quindi accomodarsi a bordo. Il biglietto sarà a tutti gli effetti un titolo di viaggio urbano, dal normale costo di 1,50 euro, senza nessuna maggiorazione, e dalla solita validità pari a 70 minuti. L’operazione è veloce come un bip: nessuna registrazione è richiesta; nessuna data di scadenza da ricordare; l’addebito arriva direttamente sul proprio estratto conto e, in caso di controllo da parte dei verificatori di Tiemme, al passeggero basterà comunicare al verificatore le ultime 4 cifre della sua carta di credito per consentire il riscontro tramite gli appositi terminali di cui il personale è dotato. Un sistema anche estremamente sicuro: per nessun motivo l’utente dovrà consegnare la propria carta di credito ai verificatori e, inoltre, se inavvertitamente si avvicina di nuovo la carta di credito alla macchinetta, la stessa non effettuerà altri prelievi visto che rileverà in automatico un biglietto in corso di validità.

 

La comunicazione all’utenza

Il progetto è accompagnato da una campagna di comunicazione sviluppata da Tiemme con lo slogan “Basta un bip per salire a bordo” presente all’esterno e all’interno dei bus. Gli autobus interessati dalla novità, infatti, circoleranno in città con una grafica coordinata e dedicata, nella parte posteriore, sulla porta di ingresso e a bordo, in prossimità delle nuove validatrici, garantendo informazioni ed istruzioni sulle modalità e caratteristiche di utilizzo del nuovo servizio. Alle paline e alle pensiline di fermata urbane, inoltre, saranno presenti fogli informativi per illustrare le caratteristiche dell’iniziativa e fornire istruzioni prima di salire a bordo. Ulteriori informazioni sono reperibili online, sul sito www.tiemmespa.it e sulla pagina Facebook dell’Azienda (Tiemme Spa), dove un video descrive tutte le fasi che hanno accompagnato l’avvio del progetto.

 

– FINE –

Partner tecnici del progetto

Mastercard

In un momento storico sempre più digitale e interconnesso, Mastercard, già partner di più di 100 città mondiali per la diffusione dei pagamenti contactless nella rete di trasporti cittadini, rinnova ancora una volta il suo impegno con l’obiettivo di creare tecnologie sempre più innovative che offrano ai consumatori non solo esperienze nuove ed uniche, ma anche soluzioni per semplificare la loro vita quotidiana.

Mastercard (NYSE: MA), www.mastercard.com, è un’azienda che opera nel settore delle tecnologie per i pagamenti internazionali. Gestisce la più rapida rete di elaborazione di pagamenti al mondo, collegando consumatori, istituti finanziari, commercianti, governi e aziende in oltre 210 paesi e territori. I prodotti e le soluzioni Mastercard rendono le attività commerciali di tutti i giorni – come per esempio fare shopping, viaggiare, dirigere un’impresa e gestire le finanze – più facili, più sicure e più efficienti per tutti. Seguici su Twitter @MastercardNews, @MastercardIT e partecipa alla discussione sul Cashless Conversations Blog e abbonati per ricevere le ultime news. Con l’introduzione delle carte contactless, e grazie alla tecnologia NFC, Mastercard ha consentito a milioni di utenti di fare acquisti non solo con carta ma anche con il proprio smartphone o altri device abilitati, migliorando e personalizzando la propria esperienza d’acquisto durante i viaggi. A livello mondiale Mastercard collabora con più di 100 città nel mondo, incluse Londra, Milano, Mosca, Chicago, Singapore, Vancouver, per diffondere l’utilizzo dei pagamenti contactless e via smartphone per i sistemi di trasporto cittadini.

AEP Ticketing Solutions

Da vent’anni AEP è focalizzata esclusivamente sulla Bigliettazione Elettronica per il Trasporto Pubblico. Facciamo solo questo e cerchiamo di farlo nel modo migliore, con impegno concreto e volontà di innovazione, senza disperdere altrove le nostre energie.

AEP offre una reale alternativa alle proposte tradizionali, offrendo soluzioni innovative e complete basate su architetture aperte;AEP è convinta che il rapporto con il Cliente debba essere conservato con la stima e la fiducia, non con barriere tecnologiche. AEP è riconosciuta come uno dei partner più affidabili, competenti e collaborativi nell’ambito delle soluzioni elettroniche per la bigliettazione del TPL ed è l’azienda italiana del settore più conosciuta nel mondo. Decine di sistemi e oltre 50.000 apparati AEP sono utilizzati in Italia, in Europa e negli altri continenti, ogni giorno, per milioni di transazioni. I sistemi di Milano, Torino, della Regione Slesia in Polonia e di Astana in Kazakhstan da soli contribuiscono per oltre 5 milioni di transazioni gestite ogni singolo giorno.

Le soluzioni di AEP sono basate sul pieno possesso delle tecnologie e sulla profonda conoscenza degli standard internazionali, con livelli qualitativi molto elevati senza prescindere dalla solida gestione del progetto e dal puntuale rispetto degli impegni assunti.

Contatti:
Mastercard
Giuliana Abbate, Giuliana.Abbate@mastercard.com

FleishmanHillard
Laura Meroni, Tel +39 02 31804 707, laura.meroni@omnicomprgroup.com 
Edoardo Grandi, Tel + 39 02 31804 710, edoardo.grandi@omnicomprgroup.com 
Stefano Schintu, stefano.schintu@omnicomprgroup.com

Ufficio stampa: Giovanni Pellicci – ufficiostampa@tiemmespa.it – Cell. 348-4514919