Gli chef della prestigiosa Accademia dell’Università di Scienze Gastronomiche, nata in collaborazione con Slow Food, porteranno al Priceless Milano i migliori piatti della cucina popolare italiana

Si inizia il 23 maggio con un menù a base di baccalà

Per twittare la notizia copia e incolla il link  http://mstr.cd/1SnYoeB su Twitter con hashtag #pricelessmilano

 

Milano, 21 maggio 2015 – Ci saranno anche gli chef della Scuola di Cucina di Pollenzo, la prestigiosa accademia di cucina nata in seno all’Università di Scienze Gastronomiche di Bra (CN) in collaborazione con Slow Food, al Priceless Milano, il nuovo ristorante voluto da MasterCard sul tetto di Palazzo Beltrami, in Piazza della Scala, per i sei mesi di Expo.

La partnership, promossa dallo Chef resident del ristorante Antonello Colonna, vedrà i giovani chef del Master in “Cucina Popolare di qualità” della Scuola di Pollenzo ai fornelli del Priceless Milano per alcuni appuntamenti d’eccezione, durante i quali gli ospiti potranno apprezzare la cucina “slow” della scuola, improntata al rispetto delle tradizioni della migliore cucina popolare italiana, alla conoscenza approfondita delle materie prime, alla sostenibilità e alla limitazione degli sprechi alimentari.

Si inizia da sabato 23 e domenica 24 maggio, quando una piccola brigata di studenti della Scuola, coordinati dallo chef Lapo Querci dell’Università di Scienze Gastronomiche, presenterà un menù “slow” e sostenibile dedicato al baccalà, prodotto ittico che caratterizza molte cucine popolari, sia regionali italiane – dal Veneto alla Basilicata, dalla Sicilia alla Calabria e al Lazio – che europee. Crudo di baccalà con sedano e mela verde, risotto mantecato al baccalà e umido di stoccafisso sono tra le prelibatezze che gli ospiti del ristorante Priceless Milano potranno gustare il prossimo week-end.

Un’altra esperienza unica, quindi, per gli ospiti dello spettacolare ristorante voluto da MasterCard con vista sulle guglie del Duomo che vedrà alternarsi per sei mesi lo chef resident Antonello Colonna e i 35 chef stellati italiani ed internazionali della prestigiosa Associazione JRE (Jeunes Restaurateurs d’Europe) per offrire food experience, show cooking, eventi speciali e sorprese indimenticabili ai cittadini e ai turisti che visiteranno Milano in occasione di Expo.

L’attenzione alla sostenibilità è uno degli aspetti chiave della cucina della Scuola di Cucina di Pollenzo. Anche per Priceless Milano è fondamentale l’impegno per un’economia trasparente e attenta al bene sociale: Priceless è infatti il primo ristorante “no cash”, in cui sarà possibile pagare solo tramite carta di credito, per una maggiore trasparenza e tracciabilità dei pagamenti.

 

MasterCard (NYSE: MA), www.mastercard.com, è un’azienda che opera nel settore delle tecnologie per i pagamenti internazionali. Gestisce la più rapida rete di elaborazione di pagamenti al mondo, collegando consumatori, istituti finanziari, commercianti, governi e aziende in oltre 210 paesi e territori. I prodotti e le soluzioni MasterCard rendono le attività commerciali di tutti i giorni – come per esempio fare shopping, viaggiare, dirigere un’impresa e gestire le finanze – più facili, più sicure e più efficienti per tutti. Seguici su Twitter @MasterCardNews, @MasterCardIT e partecipa alla discussione sul Cashless Conversations Blog e abbonati per ricevere le ultime news.

 

La Scuola di Cucina di Pollenzo – Università di Scienze Gastronomiche

La Scuola di Cucina di Pollenzo, nata nel 2014 su iniziativa dell’Università di Scienze Gastronomiche in collaborazione con Slow Food, si propone di integrare i corsi di laurea e master ormai consolidati dell’ateneo con una proposta didattica dedicata a chi vuole lavorare come cuoco nel mondo della gastronomia, attraverso un modello didattico innovativo che mette al centro la cucina come spazio di passione, condivisione e piacere. I docenti dell’UNISG affiancano infatti chef, esperti e altri studiosi, per corredare le competenze pratiche dei futuri cuochi con una solida base teorica. La Scuola di Cucina di Pollenzo offre due Master pensati per un pubblico italiano e uno internazionale: un Master in Cucina Popolare Italiana di Qualità (in lingua italiana) e un Master in the Slow Art of Italian Cuisine (in lingua inglese), oltre a team building per aziende e istituzioni.

 

Contatti

MasterCard

Giuliana Abbate, Tel +39 06 49259223, giuliana_abbate@mastercard.com