Con la crescita dei device connessi,  i mobile payment estendono il semplice uso dello smartphone

Per twittare questa notizia, copia e incolla  http://mstr.cd/1RXlqKh su Twitter con hashtag #WhatsNext e #MWC16

 
Barcellona – 23 febbraio, 2016 –
Nel 2015, i consumatori hanno iniziato ad utilizzare le sempre maggiori opzioni di pagamento digitale a loro disposizione, andando oltre la semplice domanda su cosa potevano aspettarsi dal futuro, che aveva caratterizzato le discussioni degli anni precedenti. Come dimostrano le conversazioni sui social media in tutto il mondo sul tema, che sono più che raddoppiate in un solo anno, i possessori di carta chiedono ad emittenti e retailer di mettere a loro disposizione opzioni di pagamento via mobile veloci e facili da usare.

Questi risultati sono confermati dal quarto studio annuale di MasterCard sui Mobile Payment, realizzato in collaborazione con Prime Research. Lo studio ha tracciato le conversazioni dei consumatori sui social media, analizzando 2 milioni di post degli utenti su Twitter, Facebook, Instagram, Forum, Google+ e YouTube, partendo delle rilevazioni 2012 (85.000 post).

A supporto di questo crescente interesse, si è registrato un continuo sentiment positivo sulla tecnologia dei mobile payment, che ha confermato i trend dei due anni precedenti.

“In un momento in cui l’offerta di opzioni di pagamento è sempre più ampia, i flussi di conversazione sono aumentati e i consumatori sembrano essere ormai a loro agio con le tecnologie di pagamento di nuova generazione”, ha affermato Marcy Cohen,Vice President of Communications di MasterCard.

Flickr Photo: MasterCard Digital Evolution Conversations Infographic

Aumentare le opzioni di pagamento

Nel 2015, i digital wallet, inclusi Apple Pay, Samsung Pay, Android Pay e MasterPass, sono stati al centro delle conversazioni totali sui mobile payment (97%) che hanno avuto come focus principale il lancio di prodotti, l’implementazione dei servizi e la valutazione da parte degli utenti. Oltre alle conversazioni sul digital wallet, si sono registrate numerose conversazioni sulle carte contactless (47%), sulla biometria (33%), sui pagamenti personalizzati (14%) e sui pagamenti tramite wearable device (6%).

Le conversazioni sulle carte contactless si sono focalizzate sull’accettazione a livello globale, con un focus particolare sui sistemi di trasporto pubblico, come nel caso di Londra e San Pietroburgo,  e sui principali eventi sportivi in tutto il mondo.

Le conversazioni sui pagamenti tramite wearable device nell’ultimo trimestre del 2015 sono state 30 volte maggiori rispetto a quelle del primo trimestre dell’anno.

 

Conversazioni in aumento in tutto il mondo

I digital wallet stanno diventando sempre più argomento di conversazione sui social in tutto il mondo. Durante lo scorso anno si è registrato un aumento in tutte le regioni, comprese Asia-Pacifico (+159%), Europa (+144%), America Latina e Caraibi (+20%), Medio Oriente e Africa (+111%) e Nord America (+519%).
La sicurezza rimane uno degli argomenti chiave

Protezione e sicurezza dei mobile payment continuano a guidare le conversazioni, con un sentiment da parte dei consumatori sui servizi offerti, positivo o neutrale, pari al 94%. I dati dimostrano un aumento del 3% rispetto al 2014 e del 24% rispetto al primo studio del 2012.

 

Nel 2015 le tecnologie che sostituiscono le password e la biometria sono stati un forte argomento di conversazione in 163 paesi in tutto il mondo. Le tecnologie di pagamento tramite impronta digitale ed elettrocardiogramma (ECG) sono diventate l’argomento di interesse per gli utenti per tutto l’anno e il sistema di riconoscimento facciale (“Selfie Pay”) è stato il focus che ha trainato le conversazioni sulla biometrica (55%).

 

Scarica la nostra app dedicata al Mobile World Congress o scopri la lista completa degli annunci MasterCard nel nostro Digital Press Kit. Seguici @MasterCardNews con l’hashtag #WhatsNext per partecipare alla conversazione.

 

FINE

 

 Lo studio

Prime Research ha realizzato per MasterCard  il quarto studio annuale sui Mobile Payment, ideato per identificare le evoluzioni dei flussi di conversazione sui nuovi metodi di pagamento. Questo studio racchiude i risultati provenienti da oltre 2 milioni di post nel 2015 sui social media Twitter, Facebook, Instagram, Forum, Google+ e YouTube, raggruppando le opinioni dei consumatori di oltre 61 mercati nel mondo.

 

Quest’anno lo studio ha tracciato 1.6 milioni di conversazioni che riflettono una crescita di interesse nei confronti dei nuovi metodi di pagamento, con oltre 443.000 repost, inclusi commenti dei consumatori e conversazioni guidate dalle notizie di attualità. L’istituto di ricerca Prime, utilizzando metodologie e tecnologie proprietarie e ha identificato trend legati all’innovazione nei sistemi di pagamento inclusi: biometrica, carte contactless, digital wallets, pagamenti personalizzati e wearable device.
Lo studio riflette importanti risultati sui nuovi prodotti per il pagamento mobile e le categorie di trend nei vari paesi e regioni.

 

MasterCard:

MasterCard (NYSE: MA), www.mastercard.com, è un’azienda che opera nel settore delle tecnologie per i pagamenti internazionali. Gestisce la più rapida rete di elaborazione di pagamenti al mondo, collegando consumatori, istituti finanziari, commercianti, governi e aziende in oltre 210 paesi e territori. I prodotti e le soluzioni MasterCard rendono le attività commerciali di tutti i giorni – come per esempio fare shopping, viaggiare, dirigere un’impresa e gestire le finanze – più facili, più sicure e più efficienti per tutti. Seguici su Twitter @MasterCardNews, @MasterCardIT e partecipa alla discussione sul Cashless Conversations Blog e abbonati per ricevere le ultime news.

 

Contatti

 

MasterCard

Giuliana Abbate, Tel +39 0649259223, giuliana_abbate@mastercard.com

 

FleishmanHillard

Laura Meroni, Tel +39 02 31804 707, laura.meroni@fleishmaneurope.com

Edoardo Grandi, Tel + 39 02 31804 710, edoardo.grandi@fleishmaneurope.com

Monica Vinco, Tel +39 02 31804 705, monica.vinco@fleishmaneurope.com

Ilaria Carfì, Tel +39 02 31804 709, ilaria.carfi@fleishmaneurope.com