Gli Italiani si confermano i più romantici d’Europa e campioni negli acquisti online 

Il Mastercard Love Index rivela che in Italia, la spesa per San Valentino è aumentata del 50% negli ultimi tre anni, con un incremento del 693% delle transazioni online

 

Per twittare questa notizia, copia e incolla http://mstr.cd/2ExNBjc su Twitter con hashtag #LoveIndex

 

Milano, 9 febbraio 2018 – A San Valentino, i consumatori di tutto il mondo preferiscono regalare esperienze ai propri partner piuttosto che beni materiali e i nostri connazionali, anche nella scelta dei doni, spiccano per il romanticismo.

La ricerca annuale Love Index di Mastercard, che analizza le transazioni con carte di credito, debito e prepagate su un periodo di tre anni (dall’11 al 14 febbraio dal 2015 al 2017), rivela che in Italia, i dati di spesa registrati in questo periodo, sono tra i più alti in Europa, con una crescita complessiva del 50% negli ultimi tre anni e un incremento delle transazioni del 100%, confermando gli italiani come i consumatori più romantici d’Europa.

Mastercard_Valentine_Campaign_IG_V3_ITASecondo lo studio, per arrivare dritti al cuore della persona amata, il modo più efficace è quello di prenderla per la gola: tra i gesti romantici intramontabili, le cene al ristorante si confermano stabili alle prime posizioni, registrando il 38% della spesa e il 63% delle transazioni nel 2017.

I dati che emergono, inoltre, confermano come l’esperienza sia la chiave per la felicità, soprattutto laddove contribuisce a creare ricordi indelebili e che possono essere condivisi sui social media. Questo si rispecchia non solo nel mondo, ma anche in Italia, dove il numero delle transazioni per organizzare un viaggio romantico fuori porta (in treno o in aereo) sono aumentate del 205% nel 2017, pari all’11% del totale di spesa durante questo periodo.

In Italia anche la spesa complessiva per l’acquisto di fiori a San Valentino è aumentata, registrando un incremento dell’87% rispetto al 2015 e un aumento del numero delle transazioni del 132%, in contro tendenza con i trend internazionali, dimostrando che per gli italiani il segreto per conquistare la persona amata consiste anche nella riscoperta dei gesti semplici.

La ricerca inoltre fa luce sulla passione degli italiani per le tecnologie innovative. In particolare gli italiani sono tra i primi nella classifica europea per acquisti online. Le transazioni online, in Italia, registrano infatti una crescita del 693% dal 2015 al 2017, superando la crescita media globale del 136% nello stesso periodo. Complice anche il fatto che i nostri connazionali arrivino all’ultimo momento con l’acquisto dei regali di San Valentino (nel 2017 il 31% degli acquisti sono stati effettuati il 14 febbraio).

“Il giorno di San Valentino è l’occasione per ognuno di noi per sorprendere la persona amata, regalandole emozioni e ricordi priceless. Il Love Index di Mastercard ci mostra come gli italiani si affidino sempre di più alle nuove tecnologie per rendere speciali anche i gesti più autentici e semplici, che rappresentano lo spirito romantico che questo giorno ancora racchiude” ha commentato Luca Fiumarella, Head of Marketing Italy,‎ Mastercard.

 

Tra i regali tradizionali i gioielli mantengono una posizione stabile, con una lieve crescita sia in termini di spesa (+23%) sia come numero di transazioni (+46%) che non smentisce il romanticismo classico degli italiani.

In occasione di San Valentino, e soprattutto se in ritardo, le tecnologie come il contactless aiutano i consumatori nei loro acquisti. Globalmente, dal 2015 le transazioni contactless hanno registrato un aumento complessivo del 311% per valore e del 203% per numero. Anche in Italia, tra il 2015 e il 2017, le transazioni contactless a San Valentino hanno registrato un importante aumento, pari a 1465% e l’incremento del loro valore è stato del 4827%.

“In un modo sempre più digitale, i consumatori prediligono semplicità e velocità per acquistare i loro doni, persino nelle occasioni più romantiche. Gli acquisti online e in modalità contactless, consentono infatti, anche ai ritardatari, di sorprendere la persona amata regalando un’esperienza speciale, anche all’ultimo minuto” ha aggiunto Luca Fiumarella, Head of Marketing Italy, ‎Mastercard.

 

La ricerca analizza il comportamento dei consumatori in oltre 200 paesi nel mondo, mettendone in risalto le peculiarità e le differenze.

  • Negli Stati Uniti il numero delle transazioni online durante il periodo di San Valentino, ha registrato un incremento del 106% negli ultimi tre anni.
  • In America Latina, nel 2017, le transazioni per viaggi e spostamenti sono aumentate del 27%, pari all’8% del totale di spesa a San Valentino. Anche il numero di transazioni online è aumentato (+327%).
  • In Europa la spesa complessiva dei consumatori a San Valentino ha registrato una crescita del 19% dal 2015, e il numero delle transazioni effettuate in questo giorno sono cresciute del 39%. Il numero di transazioni per i viaggi è cresciuto del 38% nel 2017, pari al 31% del totale delle transazioni avvenute in questo periodo. Gli europei continuano a scegliere una cena romantica per festeggiare la festa degli innamorati, i dati di spesa dei consumatori al ristorante rimangono stabili e rappresentano il 29% di spesa complessiva e il 65% di transazioni registrate nel 2017. L’acquisto di fiori è aumentato del 29% rispetto al 2015 e le transazioni aumentate del 48%; l’acquisto di gioielli, invece, è diminuito del 5% sebbene le transazioni abbiano registrato un aumento del 15% rispetto a tre anni fa.
  • In Medio Oriente la maggior parte delle persone (29%) acquista i regali per San Valentino con anticipo, l’11 febbraio. Nel 2017 la spesa per i soggiorni in hotel è stata pari al 41% del totale e le transazioni pari al 21%. Rispetto al 2015 la vendita di fiori in questi paesi è aumentata ulteriormente (+96%) e il numero delle transazioni ha registrato un incremento del 71%.
  • Nella regione Asia Pacifico la spesa per i regali di San Valentino è aumentata del 22% dal 2015, con un incremento complessivo delle transazioni pari al 74% e un aumento del 30% del numero di transazioni online. Le transazioni contactless sono cresciute del 46% e il loro valore è aumentato del 166%. In questa regione, i consumatori si organizzano in anticipo e il 28% degli acquisti viene effettuato l’11 di febbraio. Il numero di transazioni per i viaggi, nel 2017, è aumentato del 17%, pari al 21% della spesa totale a San Valentino. Rispetto al 2015, l’acquisto dei fiori è aumentato del 39% e anche il numero delle transazioni per questa categoria merceologica è aumentato (+61%); la spesa per l’acquisto di gioielli è aumentata del 21%, con un aumento delle transazioni pari al 58%.
  • In Canada il numero di transazioni online ha registrato un incremento del 216% nel periodo di San Valentino. Il 30% dei canadesi decide cosa acquistare per la persona amata con anticipo, l’11 di febbraio. Il numero di transazioni per l’acquisto di biglietti aerei o del treno per un viaggio, nel 2017 è aumentato del 27%, pari al 33% del totale di spesa.

 

 

-FINE-

 

Mastercard:

Mastercard (NYSE: MA), www.mastercard.com, è un’azienda che opera nel settore delle tecnologie per i pagamenti internazionali. Gestisce la più rapida rete di elaborazione di pagamenti al mondo, collegando consumatori, istituti finanziari, commercianti, governi e aziende in oltre 210 paesi e territori. I prodotti e le soluzioni Mastercard rendono le attività commerciali di tutti i giorni – come per esempio fare shopping, viaggiare, dirigere un’impresa e gestire le finanze – più facili, più sicure e più efficienti per tutti. Seguici su Twitter @MastercardNews, @MastercardIT e partecipa alla discussione sul Cashless Conversations Blog e abbonati per ricevere le ultime news.

 

Contatti:
Mastercard
Giuliana Abbate, Giuliana.Abbate@mastercard.com

FleishmanHillard
Laura Meroni, Tel +39 02 31804 707, laura.meroni@fleishmaneurope.com
Edoardo Grandi, Tel + 39 02 31804 710, edoardo.grandi@fleishmaneurope.com
Ilaria Carfì, Tel +39 02 31804 709, ilaria.carfi@fleishmaneurope.com